La comunicazione nella politica che cambia

La comunicazione nella politica che cambia

Costruiamo Consenso non poteva mancare alla Summer Edition 2015 dei seminari del Laboratorio di Studi Politici e Sociali (LaPolis) dell’Università di Urbino Carlo Bo. Dal 3 al 5 settembre il tema sarà “La comunicazione nella politica che cambia”.

Saranno quattro i momenti nei quali Ilvo Diamanti, direttore di LaPolis e Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos, si confronteranno con importanti firme del giornalismo italiano e del mondo della comunicazione politica.

Apertura, il 3 settembre alle 15,30 con Filippo Sensi, responsabile dell’ufficio stampa della Presidenza del Consiglio e Marco Damilano, inviato de l’Espresso, sul tema “Comunicare il premier: politica 2.0”.

Venerdì 4 settembre alle 10,00 Corrado Formigli, conduttore della trasmissione, in onda su LA7, Piazzapulita e Massimo Giannini, conduttore di Ballarò, il talk show politico di Rai 3 parleranno de “La politica come spettacolo: un genere in crisi?”.

Nel pomeriggio dalle 15,30 alle 18,00  Paolo Ruffini, direttore di Rete Tv 2000, Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, Piergiorgio Grassi dell’ I.S.S.R. Italo Mancini eAntonio Nizzoli, direttore dell’Osservatorio di Pavia, tratteranno il rapporto tra il Pontefice e la comunicazione: “Comunicare la Chiesa. Papa Francesco, analisi di un successo”.

Quarto dialogo, sabato 5 settembre alle 10,00 la presidente Rai, Monica Maggioni, il caporedattore de l’Espresso Gigi Riva e il corrispondente Rai da Parigi Antonio Di Bella dialogheranno sul tema: “Comunicare il terrore”.

Al termine porterà il saluto dell’Ateneo Vilberto Stocchi, Magnifico Rettore dell’Università di Urbino Carlo Bo.

I seminari costituiscono la parte finale del corso di formazione permanente OPeRA (Opinione Pubblica e Rappresentanza) al quale Costruiamo Consenso ha partecipato con le docenze di Raffaele Picilli e Marina Ripoli sul fundraising politico.